Home » Secondi piatti » Arrosto di maiale alla birra

Arrosto di maiale alla birra

Contenuto dell'articolo

L’arrosto di maiale alla birra è un secondo piatto molto gustoso e prelibato. La sua preparazione non è poi tanto difficile, però occorre un pizzico di buona volontà e molta pazienza.

Si tratta di un piatto preparato con l’arista insaporita a sua volta con delle fette di pancetta e il tutto avvolto dal sapore intenso della birra. Come si può denotare, la birra oltre ad essere una deliziosa bevanda viene utilizzata molto spesso in cucina per insaporire diverse pietanze.

Se volete stupire i vostri ospiti e preparare un ottimo arrosto di maiale alla birra, ecco la ricetta che fa proprio al caso vostro.

Ingredienti

  • 1,8 kg di arista
  • 1 litro di birra chiara
  • 2 coste di sedano
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 3 foglie di salvia
  • sale q.b.
  • 50 gr. di pancetta
  • 1 cucchiaio di farina 00
  • pepe in grani
  • finocchietto selvatico

Procedura

Per poter preparare l’arrosto di maiale alla birra e ottenere un ottimo risultato è necessario preparare l’arrosto la sera prima. Per poterlo legare per bene ecco come dovete procedere:

la prima cosa che dovete fare è quella di posizionare la carne su di un tagliere ed eliminate sia la cartilagine che le parti di grasso in eccesso. Poi prendete lo spago da cucina e iniziate a legare l’arista: prima passate lo spago sotto la carne  e poi sopra per il senso della lunghezza. Ma prima di legare l’arista, avvolgetela con delle fette di pancetta  e poi in seguito procedete con la legatura. Infilate anche un rametto di rosmarino tra la pancetta e lo spago.

Dopo aver finito questa prima operazione prendete la carota, la cipolla e le coste di sedano e lavatele per bene sotto l’acqua corrente in modo da eliminare eventuali residui di terra.  In seguito provvedete a tagliare il tutto a cubetti. A questo punto prendete un recipiente ben capiente e mettete gli ingredienti appena illustrati insieme all’arrosto di maiale.

Aggiungete della birra preferibilmente quella chiara, il pepe in grani, poi coprite per bene con la pellicola e lasciate marinare in frigorifero per tutta la notte.

Il giorno successivo prendete la carne e scolatela. La marinatura non dovete buttarla ma lasciatela da parte perchè servirà in seguito. Ora preparate un bel trito di rosmarino, aglio e salvia e metteteli in un recipiente. Aggiungete anche un po’ di pepe macinato, il sale quanto basta, ed infine i semi di finocchio.

A questo punto cospargete per bene la carne con il mix di erbe preparato precedentemente. Prendete un tegame e mettete tre cucchiai di olio e 1 spicchio d’aglio. Rosolate l’aglio per qualche minuto e in seguito aggiungete l’arrosto di maiale alla birra. Cucinatelo su tutti i lati e poi unite le verdure della marinatura ben scolate.

Ora cercate di fare cuocere il tutto per almeno 10 minuti e aggiungete un mestolo alla volta la marinata alla birra.

Trascorsi i primi 10 minuti dalla cottura, continuate ugualmente a cucinarlo ma a fuoco dolce questa volta. Dopo circa un’ora verificate se l’arrosto di maiale alla birra è cotto. Se è cotto frullate il fondo di cottura con un mixer, fatelo addensare per bene sul fuoco e aggiungete anche qualche pizzico di sale.

PEr poter rendere ancora più densa la salsa, stemperate la farina in un po’ d’acqua, in seguito unite il composto alla riduzione. A questo punto la carne è pronta per essere gustata in tutta la sua prelibatezza.

A presto!

 

 

 

Leggi anche

Insalata di grano saraceno mare e orto

Insalata di grano saraceno “mare e orto”

Contenuto dell'articolo 1 Ingredienti per 6 persone2 Preparazione Secondo piatto sfizioso, appetitoso e dal sapore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *