Home » Antipasti » Come fare un impasto perfetto per la pizza napoletana
come preparare la pizza napoletana

Come fare un impasto perfetto per la pizza napoletana

Contenuto dell'articolo

La pizza napoletana è uno di quei piatti tipici dal sapore unico e gustoso. La ricetta della pizza Napoletana è un’arte tramandata da generazione a generazione, che spesso la realizzano oltre che nelle pizzerie anche in casa.

Dal 2010, la suddetta pizza è stata ufficialmente riconosciuta come specialità tradizionale garanita dalla stessa Comunità Europea.

Secondo i puristi ci sono soltanto 2 pizze della tradizione napoletana, anche se sono presenti moltissime varietà con i più svariati condimenti, la Margherita e la Marinara.

Naturalmente per essere una vera pizza Napoletana deve possedere delle caratteristiche ben specifiche. Si trovano tantissime ricette in giro per preparare la pasta per la pizza, ma in questa guida vi illustrerò come preparare un impasto perfetto per la pizza Napoletana.

La peculiarità della pizza Napoletana è dovuta alla sua pasta che deve essere prodotta con un impasto privo di grassi.

Ingredienti

Innanzitutto ecco gli ingredienti che vi serviranno per preparare l’impasto:

  • 850 gr. di farina
  • 25 gr. di lievito di birra
  • 500 gr. di acqua
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaini rasi di zucchero

Come preparare l’impasto per la pizza napoletana

La lavorazione della pasta per la pizza, non vi porterà via tantissimo tempo se seguirete passo dopo passo tutti gli accorgimenti descritti qui di seguito. Non è difficile da realizzare basta soltanto un pizzico di buona volontà e il gioco è fatto!

Iniziamo subito con la procedura della lavorazione: per consentire una buona lievitazione è fondamentale cominciare a preparare l’impasto per la pizza almeno 2 ore prima di infornare le pizze.

Detto questo iniziamo subito a preparare l’impasto: disponete su di una spianatoia o in una capiente bacinella la farina a fontana e formate un buco al centro. Dopodichè versate un bicchiere di acqua tiepida e sbriciolate dentro il cubetto di lievito di birra.

A questo punto iniziate a sciogliere con le mani il lievito di birra nell’acqua tiepida. Quando si sarà sciolto per bene lasciatelo giusto un paio di minuti a riposare e procedete a diluire in un bicchiere di acqua tiepida il sale con l’aggiunta dell’olio extravergine d’oliva. Questo piccolo accorgimento è fondamentale da tenere in considerazione, poichè il sale se viene a contatto con il lievito, inibisce l’azione lievitante.

Ora questo piccolo composto versatelo direttamente nella farina e iniziate ad impastare il tutto con le mani. Ricordate: tenete sempre vicino acqua e farina in modo tale che il panetto diventi omogeneo ed elastico.

Quindi continuate ad impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo privo di grumi. Una volta ottenuto l’impasto ben consistente formate una palla e adagiala in una ciotola. Ma attenzione: l’impasto raddoppierà il suo volume, per cui è necessario adagiare il panetto in una ciotola ben capiente.

A questo punto coprite la scodella con un canovaccio pulito e riponetela in un luogo completamente asciutto e fresco. Attendete che l’impasto raddoppi il suo volume e successivamente procedete alla stesura della pasta.

Generalmente per raddoppiare il volume occorre 1 ora o al massimo 1 ora e mezza. La cottura della pizza napoletana deve essere eseguita in forno a legna a circa 485°C per circa 1 minuto e mezzo.

Leggi anche

Insalata di speck e verdurine con crostini

Insalata di speck e verdurine con crostini

Contenuto dell'articolo 1 Ingredienti per 4 persone2 Preparazione L’insalata di speck e verdurine con crostini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *